1 DEFINIZIONI

Le presenti condizioni sono applicabili ai clienti aventi sede legale in Italia, per tutti gli altri si rimanda alle condizioni generali di vendita valevoli per i paesi esteri (General Conditions of sale) e consultabili accedendo alla versione in lingua estera del sito www.valvorobica.eu
Agli effetti delle presenti condizioni generali di vendita si intendono per:

  • Valvorobica o Venditrice: la società Valvorobica Industriale s.p.a.;
  • Cliente: qualunque persona fisica o giuridica che acquisti merci da Valvorobica;
  • Prodotti: i beni commercializzati, realizzati o assemblati da Valvorobica.
  • Vendite estere: cessioni di beni avvenute nei confronti di controparti aventi sede legale al di fuori del territorio italiano.

2 GENERALITÀ

Le presenti condizioni generali di vendita si applicano ai contratti conclusi dalla Venditrice ed escludono le eventuali condizioni generali e/o particolari indicate dal Cliente, salva l’espressa deroga di Valvorobica riportata sulla conferma d’ordine trasmessa al Cliente.
Tutti gli ordini comportano l’adesione del Cliente alle presenti condizioni generali, senza alcuna riserva.
Pertanto, le presenti condizioni generali di vendita si intendono senz’altro accettate, anche se non specificamente riportate sugli ordini del Cliente e/o sulla conferma d’ordine della Venditrice.
Le condizioni generali e particolari incluse nelle comunicazioni unilaterali del Cliente sono prive di efficacia salvo il caso di espressa accettazione della Venditrice.
Le eventuali condizioni generali e particolari del Cliente che fossero in contrasto con le presenti condizioni generali di vendita sono, comunque, inopponibili e prive di effetto nei confronti di Valvorobica.
Gli ordini accettati da Valvorobica non potranno essere annullati, revocati e/o modificati dal Cliente senza il preventivo consenso scritto di Valvorobica.

3 RISERVA DI PROPRIETÀ

La merce rimane di proprietà della Venditrice fino all’integrale pagamento del prezzo.
Il Cliente è, comunque, responsabile per l’integrità e l’utilizzo dei Prodotti oggetto di fornitura.

4 PREZZO

I prezzi di vendita dei Prodotti sono indicati nel listino di Valvorobica in corso di validità o nelle conferme d’ordine inviate ai Clienti. La Venditrice si riserva il diritto di adeguare unilateralmente i prezzi della fornitura nell’ipotesi di aumenti dovuti a cause esterne e, comunque, indipendenti dalla propria organizzazione imprenditoriale (a mero titolo esemplificativo: repentini aumenti del prezzo delle materie prime e/o dei tassi di cambio). I prezzi si intendono franco sede della Venditrice, al netto di I.V.A. e di qualsiasi altra tassa / imposta di legge.

5 TERMINI DI CONSEGNA

I termini di consegna indicati nella conferma d’ordine della Venditrice si intendono accettati dal Cliente. La previsione dei tempi di consegna della merce ha natura meramente indicativa e non comporta alcun obbligo a carico di Valvorobica; pertanto, il Cliente non potrà pretendere alcun risarcimento e/o indennizzo per differimenti nei tempi di consegna e, neppure, potrà chiedere l’annullamento dell’ordine.
La Venditrice non risponderà, in ogni caso, per eventuali ritardi o mancate consegne ascrivibili a circostanze fuori dal proprio controllo, nonché per cause di forza maggiore e calamità naturali.
In presenza di tali circostanze, quindi, il Cliente non avrà diritto a risarcimenti, indennizzi, indennità e/o prestazioni di qualsivoglia genere.

6 TRASPORTI

La merce viaggia a spese e rischio del Cliente anche se convenuta franco destino, salvo diverso accordo scritto. Qualora fosse chiesto a Valvorobica di occuparsi del trasporto dei Prodotti, la venditrice sceglierà il mezzo di trasporto o lo spedizioniere che riterrà più appropriato.

7 PAGAMENTI

Le modalità e i termini di pagamento sono indicati nella conferma d’ordine rilasciata al Cliente o, comunque, vengono comunicati al Cliente. Ogni eventuale modifica deve essere concordata in forma scritta e accettata da Valvorobica.

Nell’eventualità di vendita rateale, il mancato pagamento anche di una sola rata attribuisce alla Venditrice il diritto di risolvere il contratto, trattenere le somme già riscosse e chiedere il saldo immediato del prezzo.
Il mancato rispetto delle scadenze pattuite comporta, comunque, la decadenza dal beneficio del termine e l’obbligo di immediato pagamento dell’importo residuo dovuto.
In caso di mancato rispetto dei termini di pagamento, sulle somme dovute matureranno gli interessi moratori al tasso previsto dal decreto legislativo n. 231/2002 e dalla direttiva n. 2000/35/CE con decorrenza dalla data di emissione della fattura fiscale, fatto salvo il diritto della Venditrice di agire per ottenere il risarcimento del maggiore danno subito a causa del ritardo.
Nel caso di ritardato o mancato pagamento delle forniture, la Venditrice potrà sospendere la consegna di altri Prodotti in ordine ed eventualmente annullare gli ordini del Cliente anche se già confermati.
L’inadempimento anche solo parziale all’obbligazione di pagamento del prezzo comporterà, inoltre, l’interruzione delle garanzie e dell’assistenza, ferme restando le previsioni che precedono.

8 MUTAMENTO DELLE CONDIZIONI PATRIMONIALI DEL CLIENTE

La Venditrice potrà sospendere la consegna dei
Prodotti qualora le condizioni patrimoniali del Cliente divenissero tali da porre in pericolo il conseguimento della controprestazione sollevando la controparte da ogni responsabilità derivante dall’annullamento dell’ordine; potrà inoltre subordinare la fornitura alla prestazione di idonea garanzia.

9 GARANZIA

Tutti i Prodotti sono coperti da garanzia per 12 mesi dalla data della loro consegna.
Il Cliente si impegna a non manomettere in alcun modo i Prodotti forniti, a pena della perdita della garanzia.
Non si accettano reclami decorso il termine di otto giorni dalla consegna della merce.
La garanzia comporta la facoltà di sostituzione o ritiro dei Prodotti non conformi (con emissione di una nota di credito), a scelta della Venditrice e previo riscontro dell’esistenza dei vizi e/o dei difetti.
Il reso sarà possibile solo se accompagnato da regolare d.d.t.
Gli eventuali resi e le eventuali sostituzioni di Prodotti non conformi e/o non rispondenti ai campioni dovranno essere autorizzati in forma scritta dal Valvorobica.
La Venditrice si riserva il diritto di non accettare la restituzione della merce nell’ipotesi di danni causati durante il trasporto, uso negligente o improprio dei beni, inosservanza delle istruzioni relative al funzionamento, manutenzione e conservazione dei beni stessi nonché interventi, manomissioni e/o modifiche apportate dal Cliente o da soggetti terzi senza la previa autorizzazione della Venditrice.
Il materiale reso spedito senza l’autorizzazione di Valvorobica sarà trattenuto a rischio e spese del Cliente e, non appena possibile, sarà inviato nuovamente allo stesso Cliente con spese di trasporto a suo carico.
Il pagamento della fornitura non potrà essere sospeso nel caso di presenza di materiali difettosi per i quali sia possibile la sostituzione.
Valvorobica, in caso di reso per materiale non difettoso, si riserva la facoltà di addebitare il 20% del valore della fornitura a titolo di oneri di gestione.

10 LIMITAZIONI DI RESPONSABILITÀ

Qualora si verificassero danni ai Clienti e/o terzi dovuti alla non conformità dei Prodotti, l’eventuale responsabilità della Venditrice per il danno sarà limitata al valore della merce fornita.
Nessuna responsabilità potrà essere imputata alla Venditrice nell’ipotesi di eventi dannosi che si verificassero decorso il periodo di un anno dalla consegna dei Prodotti.
Spetta al cliente scegliere i prodotti adeguati alle sue applicazioni e verificare la compatibilità del fluido di processo con i materiali dei prodotti.
Si declina ogni responsabilità per un uso improprio dei prodotti anche derivante da un mancato rispetto di norme e regolamenti applicabili nel paese di utilizzo.

11 CONTESTAZIONI SULLE QUANTITÀ

Le contestazioni relative alla quantità di Prodotti fornite dovranno essere formalizzate mediante raccomandata A.R. e/o posta elettronica certificata entro il termine di cinque giorni dalla consegna. I reclami successivi a tale termine saranno privi di efficacia nei confronti della Venditrice.

12 LEGGE APPLICABILE E COMPETENZA

Le presenti condizioni generali di vendita e il contratto di fornitura sono regolati dalla legge italiana o, nell’ipotesi di inapplicabilità della legge italiana, dalla Convenzione delle Nazioni Unite sulla vendita internazionale di merci firmata a Vienna il giorno 11.04.1980.
Tutte le controversie che dovessero insorgere tra Venditrice e Cliente in relazione alle presenti condizioni generali di vendita e/o al contratto di fornitura saranno devolute in via esclusiva alla giurisdizione dell’Autorità italiana e, più in particolare, alla competenza territoriale esclusiva del Tribunale di Bergamo o del Giudice di Pace di Bergamo (Foro della Venditrice).

13 IMBALLAGGIO

La Venditrice provvederà ad imballare i Prodotti nell’osservanza delle proprie modalità operative interne, al fine di garantire un corretto imballo per normali condizioni di trasporto; eventuali modalità di imballaggio particolari dovranno essere indicate dal Cliente al momento dell’ordine.
I costi dell’imballo, se non diversamente pattuito, graveranno sul Cliente e verranno specificamente evidenziati dalla Venditrice in fase di conferma d’ordine o comunicati successivamente.

14 CERTIFICATI E DOCUMENTAZIONE

La consegna degli eventuali certificati dei prodotti e/o di altri documenti deve essere concordata in fase d’ordine.
La Venditrice si riserva la facoltà di rifiutare la consegna della documentazione richiesta successivamente.
I documenti, il know-how e i diritti di proprietà intellettuale riguardanti i Prodotti (anche se non coperti da brevetto) appartengono alla Venditrice, con espresso divieto di loro utilizzo per il Cliente salva diversa previsione contenuta nell’ordine o nella conferma d’ordine.

15 INFORMATIVA E PRIVACY

Il cliente dichiara di aver preso visione dell’informativa sulla privacy redatta ai sensi del Regolamento EU n. 2016/79 (GDPR) all’indirizzo internet www.valvorobica.eu per finalità legate all’esecuzione del contratto ed alla gestione e conservazione dei dati.

16 MODIFICHE E INTEGRAZIONI

Le modifiche e/o le integrazioni delle presenti condizioni generali devono essere redatte in forma scritta. L’eventuale tolleranza di una Parte circa condotte dell’altra Parte in violazione delle presenti condizioni generali di vendita non costituirà acquiescenza e non potrà produrre alcuna rinunzia ai diritti derivanti dalle pattuizioni violate né al diritto di esigere, in ogni momento, l’esatto adempimento degli impegni e delle condizioni convenuti.

Condizioni generali di vendita